Alessandro Del Piero

Football Legend

Ivana Notarangelo
Ale, com'è stato andare in treno da solo a Padova per la prima volta appena tredicenne? Che ricordi hai?
Serena Valpreda
Ale, hai più volte dato il tuo appoggio e la tua stima a Paulo Dybala, quanto credi sia importante per un ragazzo giovane? Soprattutto in periodo un po' più negativi dove si viene spesso criticati? Quale "appoggio" ricordi dei tuoi "momenti no"?
Serena Valpreda
Ale, come si è svolta la tua prima giornata su un campo da golf? Cosa ricordi di quei momenti e che sensazioni ti hanno trasmesso?
Angela Cerciello
Ciao Ale, ho appena visto il video del tuo incontro con Lollo ..un tuo fan (amico di Bebe Vio)... beh come si fa a non volerti bene.. sei una persona meravigliosa .. capace di trasmettere solo tanta positività .. come ti senti nel momento in cui realizzi il desiderio di qualche tuo tifoso .. quando vedi gli occhi di chi ti parla .. brillare ..? Sei importante per tutti noi
Ivana Notarangelo
Ale, si avvicina il tuo compleanno.... Ce n'è uno in particolare che ricordi con particolare piacere perché hai ricevuto una sorpresa, un regalo particolarmente gradito o per la presenza di una persona importante per te?
Ho ripetuto troppe volte "particolare".... È l'emozione di poter "parlare" con te
Angela Cerciello
Ale, come hanno vissuto i tuoi genitori e tuo fratello Stefano i tuoi primi anni da personaggio noto?
Angela Cerciello
Ciao Ale, se un giorno uno dei tuoi figli dovesse diventare una persona famosa (magari nel mondo dello sport o magari del cinema o della musica..chissà).. quale consiglio ti sentiresti di dare?
Serena Valpreda
Ale, i modelli di occhiali AirDP hanno i vostri nomi e quelli di persone che conosci... questa bella idea è tua o hai semplicemente apprezzato? Perché questa scelta?
Serena Valpreda
Ale, hai calciato miliardi di palloni, ma il rumore che fa a contatto col piede ha un significato, ti dice come sarà il tiro? Che sensazioni ti trasmette?
Ciao Ale, ci puoi raccontare la sorpresa più bella che hai ricevuto nella vita da una persona cara?
Ciao Ale, quali sono i regali che ti fa piacere ricevere in occasione del tuo compleanno o a Natale? C'è qualcosa con cui non si sbaglia mai con te?
Ciao Ale, come ti comporti con i tuoi figli quando vivono esperienze nuove? Aspetti che siano loro ad avere delle domande e curiosità o li anticipi spiegandogli tutto ciò che conosci tu? Riesci sempre a soddisfare le loro curiosità o a volte non riesci a dar loro una spiegazione?
Ale ti abbiamo visto spesso affrontare varie prove:il ballo, qualsiasi sport, sospeso in aria su un galeone... ma c'è qualcosa che non faresti mai? C'è un limite o qualcosa che ti spaventa?
Ciao Ale, hai vissuto la tua infanzia in un piccolo paese di provincia. Quanta differenza noti tra la tua infanzia e quella dei tuoi bambini che la stanno vivendo in una città immensa come Los Angeles? C'è qualcosa secondo te che può mancargli rispetto alla tua infanzia?
Serena Valpreda
Ale, della scuola conosciamo bene il famoso tema delle elementari, ma cosa ricordi di quel periodo? Come l'hai vissuto anche se preferivi giocare a calcio coi tuoi amici nel campetto dietro casa?
Serena Valpreda
Ale, il calcio è un gioco di squadra dove si vince e si perde insieme, ma soprattutto nel caso delle sconfitte viene data sempre la colpa al singolo... secondo te, dove risiede il problema principale? È un'emozione piuttosto che un'altra che provoca ciò? Ti è mai capitato da bambino di incolpare il singolo per delusione o rabbia o "si vince e si perde insieme... sempre"?
Ciao Ale, fin dall'infanzia il calcio è stato il tuo chiodo fisso ed hai dedicato molte ore agli allenamenti. Quanto tempo dedichi oggi alla tua passione? Ti alleni quotidianamente o hai un po' rallentato i ritmi?
Ciao Ale, come hai vissuto i rapporti con i tuoi ex compagni di squadra che sono diventati poi i tuoi allenatori, tipo Ferrara, Deschamps e Conte? Era diverso al rapporto con gli altri mister e soprattutto è cambiato il vostro rapporto?
Serena Valpreda
Ale, hai giocato tantissime partite, da bambino, ufficiali e amichevoli, ma quale vorresti rigiocare? E se ne avessi la possibilità, a quale match ti sarebbe piaciuto prendere parte anche se di un altro periodo o nazione?
Ivana Notarangelo
Ciao Ale, tra i numerosi monumenti, musei e luoghi d'arte o cultura che avrai visitato, qual è il tuo preferito?
Load More

Ask your questions

ASK HIM ANYTHING YOU WANT!

Have you ever dreamed of talking to Alex Del Piero in person? Now you can! He is waiting for you on eFanswer! Ask him anything you want and him, "Pinturicchio" will answer the best questions! Register with eFanswer to write his biography!

Ask your questions

WHAT ARE YOU WAITING FOR - ASK DEL PIERO YOUR QUESTIONS

Our Social Biographies to date

Fedez

Get

Danilo Gallinari

Get

Claudio Marchisio

Get

Jorge Lorenzo

Get

Samuel Eto'o

Get

Giorgio Chiellini

Get

Alessandro Del Piero

Alessandro "AlexDel Piero, born 9 November 1974, is an Italian former professional footballer.  A technically gifted, and creative supporting forward, who was also a free-kick specialist, Del Piero is widely regarded by players, pundits, and managers as one of the greatest players of his generation, and as one of the best Italian players of all time, winning the Serie A Italian Footballer of the Year award in 1998 and 2008.

Prolific goal-scorer, he is currently the second highest all-time Italian top-scorer in all competitions, with 346 goals, behind only Silvio Piola, with 390 goals; he is also the joint ninth highest goalscorer in Serie A history, with 188 goals, alongside Giuseppe Signori and Alberto Gilardino

After beginning his career with Italian club Padova in Serie B in 1991, he moved to Juventus F.C. in 1993, where he played for 19 seasons (11 as captain), and holds the club records for most goals (290) and appearances (705). During his time at the club, he won six Serie A titles, the Coppa Italia, four Supercoppa Italiana titles, the UEFA Champions League, the UEFA Super Cup, the UEFA Intertoto Cup, and the Intercontinental Cup. After leaving the club in 2012, he also spent two seasons with Australian side Sydney FC; he retired after a season with Delhi Dynamos FC in the Indian Super League, in 2014.